Tina Turner a 80 anni torna in scena con un duetto

La star della musica ha realizzato a sorpresa la cover del suo celebre pezzo “What's Love Got To Do With It”.





A 80 anni, Tina Turner è ancora una stella della musica: i suoi brani hanno fatto storia e, dopo 21 anni di silenzio, la cantante ha deciso di tornare in scena. Il suo ultimo singolo risale, infatti, al 1999 e da allora Tina si è ritirata a vita privata in una cittadina della Svizzera, insieme al manager tedesco Erwin Bach che è suo marito dal 2013. In questi anni ha dovuto affrontare dei momenti molto difficili: poco dopo il matrimonio, infatti, l'artista è stata colpita da un ictus che le ha fatto vivere un vero e proprio calvario, terminato solo quando suo marito le ha donato un rene. Nel 2018, invece, Tina ha dovuto affrontare un terribile lutto: il figlio maggiore Craig si è tolto la vita a 59 anni. Di fronte a tutta questa sofferenza, Tina pensava che anche per lei fosse finita, ma poi, da vera leonessa, è riuscita a rialzarsi ancora una volta.

E adesso ha deciso di fare una sorpresa ai suoi fan, realizzando una cover del suo iconico pezzo del 1984 intitolato “What’s Love Got To Do With It” insieme al produttore norvegese Kygo. Il remix della “leonessa dell’R&B” sarà disponibile a partire da venerdì e l’attesa è tanta, così come la curiosità di ascoltare la nuova versione del celebre pezzo.

È stato lo stesso Kygo ad annunciare la collaborazione con la regina della musica con un tweet: “Non riesco a credere che sto per pubblicare una collaborazione con Tina Turner il prossimo venerdì! – si legge nel messaggio – ‘What’s Love Got To Do With It’ è una delle mie canzoni preferite in assoluto, mi sembra surreale aver avuto l’opportunità di lavorare con un artista così leggendaria. Non vedo l’ora di farvi ascoltare il pezzo!”. In effetti, poter lavorare con un'icona della musica come Tina Turner è un vero privilegio. Non resta che attendere ancora qualche giorno per poter ascoltare la nuova versione del brano degli anni '80.